BIOLOGIA MARINA, PERCORSO PER LE COMPETENZE TRASVERSALI ALL'ISOLA D'ELBA

BIOLOGIA MARINA, PERCORSO PER LE COMPETENZE TRASVERSALI ALL'ISOLA D'ELBA

Le acque che circondano le 7 isole dell’Arcipelago Toscano costituiscono il più grande Parco Marino d’Europa. Le coste e i fondali presentano una grande varietà che assicura un habitat ideale per molteplici specie vegetali ed animali. Svolgendo brevi escursioni sulle spiagge dell’Isola d'Elba, attraverso l’analisi degli organismi della zona di marea oppure con esperienze di laboratorio, è possibile studiare e scoprire un ecosistema ancora piuttosto integro e protetto dall’inquinamento.

Itinerario

PROGRAMMA INDICATIVO 5 GIORNI

1° giorno: ore che possono essere certificate - n. 4. Accoglienza del gruppo e trasferimento a Lacona per l’ingresso al Centro di Educazione Ambientale.
Presentazione del  soggiorno e delle tipologie di professione che realizzano il progetto, inquadramento del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e degli ecosistemi marini mediterranei costieri. Descrizione delle attività dei giorni successivi e organizzazione del lavoro con la divisione in  gruppi (5/6 studenti a gruppo – sarà richiesto di avere al seguito alcuni pc portatili). Assegnazione ad ogni gruppo del lavoro da svolgere nei giorni successivi.
2° giorno: ore che possono essere certificate - n. 8. Trasferimento sulla spiaggia individuata in base alle condizioni meteo marine per la realizzazione dei rilievi.
La guida predisporrà il lavoro e  distribuirà il materiale per il lavoro di: raccolta sabbie;  raccolta su fondo duro; raccolta plancton; raccolta spiaggiato organico e inorganico antropico.
Nel corso della mattinata i gruppi si alternano nelle attività descritte. Prima della partenza prelievo di campioni di acqua.
Nel pomeriggio trasferimento a Rio Marina per la realizzazione dell'attività di laboratorio, i ragazzi iniziano le rispettive attività di analisi. 
Redazione di un report nel quale vengono evidenziate le specie campionate e le relative condizioni ambientali. 
Il gruppo si occuperà del riordino del laboratorio.
3° giorno: ore che possono essere certificate - n. 8.Trasferimento nella località prescelta in base alle condizioni meteo marine per l’attività di osservazione, raccolta, campionamento del benthos. La guida organizzerà il lavoro per lo svolgimento dell' attività di osservazione e prelievo di alcuni campioni di fauna bentonica, che sarà conservata all’interno di vaschette con acqua salata; là dove possibile si effettuerà una mappatura popolazione. Come nell’ attività del giorno precedente, vengono analizzate le rispettive condizioni ambientali
Nel pomeriggio trasferimento a Rio Marina per l’attività di laboratorio. Osservazione con lente e stereoscopio dei campioni prelevati, riconoscimento delle specie con l’ausilio di chiavi dicotomiche e compilazione delle schede report.
Il gruppo si occuperà del riordino del laboratorio.
4° giorno: ore che possono essere certificate - n. 4. Trasferimento a Portoferraio presso il Forte Inglese o, in base alla disponibilità, rientro al centro C.E.A di Lacona.
Ingresso e inizio della sistematizzazione del lavoro svolto e introduzione all’argomento  dell’inquinamento ambientale e le sue conseguenze sui delicati equilibri degli ecosistemi marini. Rielaborazione del lavoro svolto e redazione di un report che possa essere diffuso e pubblicato.
Attività finale e saluti. 
 

Quota

QUOTA A STUDENTE A PARTIRE DA € 215,00 (4 GIORNI)

La quota comprende:
biglietto traghetto passeggeri Piombino Portoferraio A/R; 
biglietto traghetto bus Piombino Portoferraio A/R;
sistemazione in hotel*** in camere multiple con ...

Assicurazioni

Responsabilità civile, estremi polizza assicurativa in corso di validità: 
RC ZURICH Assicurazioni n. 998A1251 con i massimali assicurativi previsti dalla legge:
EURO – 1.549.370,00 per ogni sinistro, qualunque sia il n. delle persone ...

Inviaci email per ottenere maggiori informazioni



Leggi l'informativa completa:

Privacy Policy