LA BOTANICA, PERCORSO PER LE COMPETENZE TRASVERSALI ALL'ISOLA D'ELBA

LA BOTANICA, PERCORSO PER LE COMPETENZE TRASVERSALI ALL'ISOLA D'ELBA

La caratteristica principale della vegetazione dell’Isola d’Elba è la macchia mediterranea, ovvero la formazione legnosa spontanea e gli ecosistemi ad essa correlati. La varietà e la particolarità della nostra isola dal punto di vista geologico e climatico influisce sull’aspetto vegetazionale e crea particolari ecotipi e veri e propri endemismi. In questo senso, come dimostrato da diversi studi sulle tipicità della flora presente, l'Arcipelago Toscano costituisce un vero e proprio scrigno di biodiversità floro-faunistica.

Itinerario

PROGRAMMA INDICATIVO 4 GIORNI

1° giorno: ore che possono essere certificate - n. 4. Accoglienza del gruppo e trasferimento per la presentazione del progetto e delle attività. Le guide forniranno agli studenti un inquadramento del  soggiorno e delle professionalità coinvolte, illustreranno le caratteristiche del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e inquadreranno le isole dell’Arcipelago sotto il profilo botanico. 
Sarà infine organizzato il lavoro per il giorno successivo, il gruppo sarà diviso in piccoli gruppi (5/6 studenti a gruppo) e ad ognuno verrà assegnato uno specifico lavoro. 

2° giorno: ore che possono essere certificate - n. 8. Trasferimento nel versante orientale per l'osservazione diretta della macchia mediterranea. La guida descriverà le caratteristiche e gli adattamenti della vegetazione tipica dell'Isola d'Elba e saranno selezionate le erbe per l'attività di laboratorio di estrazione degli olii essenziali. Nel pomeriggio trasferimento a Rio  Marina e ingresso al Parco Minerario per lo svolgimento del laboratorio. Sarà presentato il funzionamento del distillatore in corrente di vapore e saranno osservate con lente e stereoscopio i campioni prelevati. Il lavoro si concluderà con la realizzazione di una crema grazie all’olio estratto in precedenza.
Il gruppo si occuperà del riordino del laboratorio.

3° giorno: ore che possono essere certificate - n. 8. Trasferimento nel versante occidentale del'isola nel comprensorio del Monte Capanne. La guida condurrà gli studenti sul campo nell'attività di transetto di vegetazione, raccolta ed etichettatura dei campioni. Nel pomeriggio ingresso al museo di San Piero, museo Mum, per il riconoscimento e l'analisi dei campioni raccolti utilizzato le chiavi dicotomiche e le carte di vegetazione. Saranno inoltre sistemati i campioni necessari alla realizzazione di un erbario digitale. 
Il gruppo si occuperà del riordino del laboratorio.

4° giorno: ore che possono essere certificate - n. 4. Trasferimento a Portoferraio oppure a Lacona per la conclusione del lavoro svolto. La guida porterà gli studenti a riflettere sull'inquinamento ambientale, sull'impatto antropico e sulle conseguenze nei delicati equilibri degli ecosistemi terrestri. Attività finale e saluti.
 

Quota

QUOTA A STUDENTE A PARTIRE DA € 215,00 (4 GIORNI) 

La quota comprende:

passaggi marittimi Piombino Portoferraio passeggeri A/R;

passaggi marittimi Piombino Portoferraio bus GT A/R

sistemazione in ...

Assicurazioni

Responsabilità civile, estremi polizza assicurativa in corso di validità: 
RC ZURICH Assicurazioni n. 998A1251 con i massimali assicurativi previsti dalla legge:
EURO – 1.549.370,00 per ogni sinistro, qualunque sia il n. delle persone ...

Inviaci email per ottenere maggiori informazioni



Leggi l'informativa completa:

Privacy Policy