LA BOTANICA, ALTERNANZA SCUOLA LAVORO ALL'ISOLA D'ELBA

LA BOTANICA, ALTERNANZA SCUOLA LAVORO ALL'ISOLA D'ELBA

La caratteristica principale della vegetazione dell’Isola d’Elba è la macchia mediterranea, ovvero la formazione legnosa spontanea e gli ecosistemi ad essa correlati. La varietà e la particolarità della nostra isola dal punto di vista geologico e climatico influisce sull’aspetto vegetazionale e crea particolari ecotipi e veri e propri endemismi. In questo senso, come dimostrato da diversi studi sulle tipicità della flora presente, l'Arcipelago Toscano costituisce un vero e proprio scrigno di biodiversità floro-faunistica.

Itinerario

PROGRAMMA INDICATIVO 4 GIORNI

FINALITA’: Il progetto di alternanza porta gli studenti alla conoscenza, valorizzazione ed utilizzo della componente etnobotanica della flora dell'Isola d'Elba, il suo utilizzo tradizionale (aromatico – fitoterapico - cosmetico - alimentare) e le possibili applicazioni moderne delle piante stesse e/o dei loro estratti, con particolare riferimento alla loro componente volatile (oli essenziali). In più verranno trattate le metodologie tecniche di studio botanico necessarie alla catalogazione e allo studio della flora e della vegetazione.

1° giorno: ore che possono essere certificate - n. 4. Accoglienza e presentazione del progetto e delle attività. Conoscenza delle realtà imprenditoriali coinvolte dal punto di vista organizzativo e delle professionalità impegnate nel progetto. Inquadramento sulla normativa che istituisce il Parco Nazionale e presentazione del territorio e delle specifiche caratteristiche dal punto di vista botanico. 
2° giorno: ore che possono essere certificate - n. 8. Escursione alla conoscenza del territorio per l'osservazione diretta della vegetazione. Individuazione delle metodologie di raccolta che possono essere riproposte anche in altri contesti. Studio della flora e della vegetazione attraverso l’impiego della metodica del transetto o della striscia o del quadrato di vegetazione. Studio della flora e uso delle chiavi dicotomiche per il riconoscimento. Le carte di vegetazione.  Raccolta e analisi di campioni necessari al lavoro di sistematizzazione e al laboratorio dei giorni successivi per la realizzazione di un erbario. 
3° giorno: ore che possono essere certificate - n. 8. Escursione volta allo studio delle piante aromatiche ed officinali, a seguire attività di laboratorio presso il Parco Minerario di Rio Marina per lo studio della vegetazione osservata con le sue caratteristiche ed adattamenti. Attività di approfondimento dell'analisi delle specifiche chimiche, farmacologiche, fitoterapiche, salutistiche e cosmetiche delle piante aromatiche. Introduzione alle metodiche di estrazione degli olii essenziali e preparazione di estratti, prodotti erboristici e creme. Attività di visita ad un laboratorio di produzione di creme e profumi e confronto con le professionalità che vi operano. Individuazione delle prassi lavorative che possono essere riproposte anche in altri contesti. Rielaborazione del lavoro svolto e preparazione di report che possono essere diffusi e pubblicati. 
4° giorno: attività finale e saluti, tempo libero a disposizione del gruppo.

Quota

QUOTA A STUDENTE A PARTIRE DA € 215,00 (4 GIORNI) 

La quota comprende:

passaggi marittimi Piombino Portoferraio passeggeri A/R;

passaggi marittimi Piombino Portoferraio bus GT A/R

sistemazione in ...

Assicurazioni

Responsabilità civile, estremi polizza assicurativa in corso di validità: 
RC ZURICH Assicurazioni n. 998A1251 con i massimali assicurativi previsti dalla legge:
EURO – 1.549.370,00 per ogni sinistro, qualunque sia il n. delle persone ...

Inviaci email per ottenere maggiori informazioni



Leggi l'informativa completa:

Privacy Policy